SenzaGiro

Inizia un’avventura che è una staffetta, un’americana, anzi: una catena.Il Giro d’Italia doveva partire il 9 maggio, poi tutto il resto che non è stato mentre imperversava la tragedia.E allora abbiamo pensato che il Giro d’Italia partirà lo stesso. Nella fantasia di un racconto che sarà come quando non c’erano la tv e neanche la radio. L’immaginazione di 21 scrittori e altrettanti illustratori, più quella dei lettori, tutti insieme con un fine benefico: aiutare chi in questi mesi sta aiutando. Un supporto economico e materiale. Una bella idea di Paolo Bozzuto che abbiamo sposato al volo con Gino Cervi e Filip J Cauz. E poi tutti gli altri scrittori e un manipolo di illustratori formidabili. Li trovate tutti sul sito.E poi i traduttori, il Touring Club, i libri… vi diremo un po’ per volta che pure noi ci abbiamo messo un po’ a mettere tutto in ordine. Per fortuna che c’è Gino Cervi, il nostro uomo con la barba, a dare ritmo e tranquillità. E se ci è scappata qualche nottata lo sappiamo già: ne è valsa e ne varrà la pena.E adesso che succede? Seguiteci!www.senzagiro.com è nato dalla tastiera di Ale Galli.

La mia tappa è stata la sedicesima:

Buon divertimento!
https://www.facebook.com/senzagiro/

Permalink link a questo articolo: https://www.guidorubino.com/sito/senzagiro/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* Checkbox GDPR is required

*

I agree

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.