Le bufale che ci piace raccontare

C’è una cosa peggiore della situazione grottesca della signora anziana sfrattata dalla casetta che le figlie le han voluto costruire in zona terremotata con “tutto a norma di legge tranne il vincolo paesaggistico” (che già da sé farebbe sorridere se non fosse, appunto, grottesco).
È la chiacchiera che ho intercettato oggi, in giro, discorsi da bar che fanno brace sotto la cenere di una sottocultura da non ignorare.
Uno diceva “che poi, di quella casa, la Boldrini ha detto che invece si può dare agli immigrati” (e giù considerazione di conseguenza).
Ecco, già puzzava di bufala così (se pure la Boldrini avesse questo pensiero – francamente ne dubito – se ne guarderebbe bene dal dirlo, da politica qual è, in questo momento).
Tornato a casa ho fatto una ricerca veloce ma abbastanza approfondita da avere conferma che sia proprio una bufala.
Ecco, ora magari smentitemi (ma con fonti serie, escludendo i soliti siti e pure pseudo testate come il giornale e libero – minuscoli), ma è proprio l’andare dietro a cose che ci fa comodo sentire che ci fa i più piccoli della società.
Essere adulti significa anche avere il “buon senso del padre di famiglia” (lo dicevano i nostri padri, quelli di cui andate tanto fieri). Altrimenti cosa trasmettete ai vostri figli?

Permalink link a questo articolo: https://www.guidorubino.com/sito/le-bufale-che-ci-piace-raccontare/

Lascia un commento

Your email address will not be published.